Aussie Meat Pies

I think it’s safe to say that the Meat Pie is an Australian icon.  I’ve lived away from Australia for more than twenty years, yet if you asked me to write a list of traditional ‘Aussie’ icons, a meat pie with tomato sauce would be right up there alongside a Koala, Kangaroo, a backyard BBQ and a corner Milk Bar! 

The key to a good meat pie is a good shortcrust base and a rich minced beef filling, and it should be eaten with a dollop of Tomato Sauce (ketchup) on top.  Meat Pies are often associated with Australian rules football…. the classics of classics when it comes to fast food to eat at the ‘footy’. 

While it is probably more ‘gourmet’ to used slow cooked meat fillings that haven’t been minced, this recipe is quick, easy and seriously tastes like the real thing – Only Better!  The filling doesn’t need a lot of cooking before it goes into the pie crust and to make this recipe truly Australian, there is also Vegemite added.  The shortcrust pastry recipe comes from my trusty Presbyterian Women’s Mission Union (P.W.M.U.) cookbook that was gifted to me by my dear sister-in-law Emma in 1998.  The Victorian body produced their first cookbook back in 1904, and trust me – those ladies knew how to make a great shortcrust pastry!  I have written their recipe from their book,  but please note that I threw the flour, salt and butter into my food processor, pulsed until it resembled breadcrumbs, and then slowly added the cold water with the motor still running. 

Aussie Meat Pies

SHORT CRUST PASTRY

  • 1 cup (125g) plain flour
  • 1 cup (125g) self raising flour
  • pinch of salt
  • 120g butter or lard
  • 125ml cold water
  1. Sift flour and add salt. Rub in the fat lightly with the tips of your fingers, lifting your hands well out of the bowl.
  2. Pour the water into the centre slowly, making a stiff dough that will leave the side of the bowl quite cleanly.  Turn it on to a slightly floured board, rub off any bits from your fingers and thumbs.  Roll to size required.

BEEF FILLING 

  • 1 tablespoon Olive Oil
  • 1 onion, finely chopped
  • 200g diced pancetta or 5 bacon rashers, finely chopped
  • 500g mince beef
  • 60ml Worcestershire Sauce
  • 2 tablespoons Tomato Sauce
  • 1 tablespoon Vegemite
  • 1 teaspoon curry powder
  • ½ teaspoon ground nutmeg
  • 1 tablespoon plain flour
  • 250ml beef stock
  • 1 egg beaten to brush pastry
  • Poppy or sesame seeds (optional)
  1. Preheat oven to 180°C.
  2. Heat oil in a saucepan over medium heat.  Cook the onion, stirring, for 2-3 minutes until softened. Add the pancetta (or bacon) and continue to cook, stirring for 2-3 minutes until crisp.
  3. Add the minced beef and cook, breaking up any lumps with a spoon, for 3-4 minutes until browned.
  4. Stir in the Worcestershire and Tomato sauces, the Vegemite, curry powder, nutmeg and flour.
  5. Add beef stock and cook for 5 minutes, then reduce heat to low and simmer for 10 minutes or until thickened.  Allow to cool.
  6. For party pies, use a 12 hole muffin pan.  Using an 11cm pastry cutter, cut out 12 shortcrust pastry rounds, then use to line holes. Fill with the meat mixture. Using an 8cm cutter, cut out 12 pastry rounds. Brush edges with beaten egg and place over pies, pressing edges to seal. Crimp edges with a fork, (I used the end of a small cake decorating paintbrush)  then brush pastry with beaten egg and sprinkle with poppy seeds. (You will make many more than 12 though with the filling quantities).  This method is the same for whatever size you make your pies.
  7. Bake for 20-25 minutes until golden and serve with tomato sauce.

Pasticcio Australiano di Carne

Posso dire, con una certa sicurezza, che il pasticcio di carne è un’icona australiana.  Vivo lontano dall’Australia da più di vent’anni, ma se mi chiedessero di scrivere una lista di icone Australiane, un pasticcio di carne con ketchup sarebbe proprio lì accanto a un koala, canguro, un barbecue e il negozietto al angolo della strada conosciuto come ‘milk bar’. 
La chiave per un buon pasticcio di carne è una buona pasta sfoglia e un ricco ripieno di manzo, nonché mangiarlo con ketchup.  Il pasticcio di carne è spesso associato ad una partita di  calcio australiano…. veramente un classico quando si tratta di fast food da mangiare allo stadio mentre si guarda la proprio squadra durante i pomeriggi freddi d’inverno. 
Se da un lato è probabilmente più da gourmet utilizzare ripieni di carne cotta a lunga cottura senza essere stati tritati, questa ricetta è più veloce, facile ed è realmente come il meglio!  Il ripieno non ha bisogno di tanta cottura prima che vada nella sfoglia e per rendere questa ricetta veramente Australiano, e c’è anche una aggiunta di Vegemite*
La ricetta per la pasta sfoglia viene dal mio fidato Presbyterian Women’s Mission Union (P.W.M.U.), libro di cucina che è mi è stato dato da mia cognata Emma nel 1998.  Questo gruppo di donne Vittoriane ha pubblicato il loro primo libro di cucina nel 1904, e credetemi, quelle signore sapevano come fare una bella sfoglia!  Ho scritto la ricetta presa dal loro libro, ma notate che ho messo farina, sale e burro nel mio robot da cucina, “pulsato” fino a che non ha assomigliato al pangrattato, e poi lentamente aggiunto l’acqua fredda con il motore ancora in funzione.

PASTA SFOGLIA

  • 125g farina ’00’
  • 125g farina autolievitante
  • pizzico di sale
  • 120g burro
  • 125ml acqua fredda
  1. Setacciate la farina e aggiungete il sale.  Strofinare il burro leggermente con le punte delle dita, sollevando le mani ben fuori dalla ciotola.
  2. Versare l’acqua nel centro lentamente, impastare a mano finché l’impasto lascerà il lato della ciotola abbastanza pulito.  Rovesciarlo su un piano di lavoro leggermente infarinato, e stenderlo con un mattarello.

RIPIENO

  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cipolla, tagliata finemente
  • 200g di pancetta a cubetti
  • 500g manzo macinato
  • 60ml salsa Worcestershire
  • 2 cucchiai di Ketchup
  • 1 cucchiaio Vegemite
  • 1 cucchiaino di curry in polvere
  • ½ cucchiaino macinato noce moscata
  • 1 cucchiaio di farina
  • 250ml brodo di manzo
  • 1 uovo battuto
  • semi di papavero o sesamo (facoltativo)
  1. Preriscaldare il forno a 180 ° C.
  2. Scaldare l’olio in una casseruola a fuoco medio.  Cuocere la cipolla, mescolando, per 2-3 minuti fino ammorbidito.  Aggiungere la pancetta e continuare a cuocere, mescolando fino è croccante.
  3. Aggiungere la carne macinata e cuocere, rompendo eventuali grumi con un cucchiaio, per 3-4 minuti fino al brunito.
  4. Aggiungere la salsa Worcestershire e il ketchup, il Vegemite*,  curry in polvere, noce moscata e farina.
  5. Aggiungere il brodo di manzo e cuocere per 5 minuti, a fuoco basso e cuocere per 10 minuti o fino a quando la miscela è denso.  Lasciar raffreddare.
  6. Per pasticci mini, utilizzare una teglia per Muffin.  Utilizzando una coppa pasta tonda diametro 11cm, tagliare 12 cerchi di sfoglia, e riempire i spazi nella teglia.  Riempire poi con la miscela di carne.  Con una taglierina da 8cm, tagliare altre 12 cerchi di sfoglia.  Spazzolare i bordi con l’uovo sbattuto e mettere sopra i pasticci di carne, premendo i bordi per sigillare. (ho usato un pennello che is usa normalmente per il cake design). Spennellare sopra con uovo sbattuto e cospargere di semi di papavero. (si farà molti più di 12 con le quantità di riempimento).  Questo metodo è lo stesso per qualsiasi dimensione di pasticcio di carne che volete realizzare.
  7. Cuocere per 20-25 minuti fino a doratura e servire con il ketchup! 

*Vegemite è una crema salata fatta di estratto di lievito simile alla Marmite britannica.  Viene solitamente spalmata sul pane o toast, ma può essere usata anche per cucinare. È diffusa soprattutto in Australia dove gode dello status di “cibo nazionale” e icona culturale. Fu inventata nel 1923 ed è ricca di Vitamina B.

 


Related Posts

Blueberry Pie

Blueberry Pie

This recipe will give quantities for one 9-inch (24cm)  blueberry pie baked in a deep pie dish.  I have used these quantities to make 6 individual portions in ramekins.  Once you have the filling and pastry ready, the choice is yours.  Blueberry Pie Pastry 250 […]

Coda alla Vaccinara – Roman Oxtail Stew

Coda alla Vaccinara – Roman Oxtail Stew

While you may have had Oxtail Stew before, if you haven’t tried this classic Roman recipe you really are missing out.  I love slow cooked meats and this is one recipe that is well worth the wait.  You will either buy beef or veal ‘tails’, and the butcher will cut […]